Lavori tratta ex Fcu Umbertide-Città di Castello. Stamani il sopralluogo del M5S

Stamani, 20 aprile 2018, insieme alla consigliera regionale Maria Grazia Carbonari e al candidato sindaco di Umbertide, Giampaolo Conti , abbiamo effettuato un sopralluogo dei lavori sulla tratta ex Fcu Umbertide-Città di Castello, accompagnati dal direttore regionale infrastrutture e mobilità, Diego Zurli, dal direttore di RFI, ing. del Vasto, e dal direttore del servizio ferroviario di Umbria Tpl e Mobilità, ing. Fagioli che per l’occasione hanno illustrato lo stato di avanzamento dei lavori.

Relativamente al cantiere che interessa il tratto di Umbertide-Città di Castello è quasi concluso per quanto riguarda l’armamento, ovvero la parte infrastrutturale. In una seconda fase il cantiere si sposterà fino a Sansepolcro per il completamento della linea.

Tra Umbertide e Ponte San Giovanni è previsto anche un intervento che consenta il transito dei treni che vanno in riparazione alla stazione di Umbertide. Nel frattempo, sono ripartiti i lavori per il raddoppio selettivo tra Ponte San Giovanni e Sant’Anna, per la quale è in progetto anche la ri-elettrificazione della linea.

Per decreto interministeriale è previsto il trasferimento a Rfi della gestione della tratta sud, quella tra Ponte San Giovanni e Terni, così da avere quanto prima la messa in sicurezza.

Ci hanno promesso che la riapertura della tratta Umbertide-Città di Castello è prevista per il 12 settembre 2018, giorno d’avvio dell’anno scolastico.

Torneremo ad effettuare sopralluoghi per verificare l’effettivo stato di avanzamento dei lavori e a monitorare la situazione, con l’auspicio che la data stabilita da Rfi venga rispettata. Se non dovesse essere così, daremo seguito ad una manifestazione insieme ai pendolari, stanchi dei tantissimi disagi causati dalla messa in sicurezza e dall’ammodernamento ferroviario umbro.

Lascia un Commento