Ismea attiva la “banca della terra”. Pubblicati i primi 8 mila ettari, circa 230 in Umbria

Oggi ISMEA ha attivato il portale della banca della terra. Progetto attivato con l’articolo 16 della legge n°186 del 10 agosto 2016. Con una velocissima registrazione si può accedere al portale per la consultazione e la presa visione.

In Umbria tra la provincia di Perugia e Terni sono circa 230 gli ettari che saranno messi a bando. La procedura è semplice: Ismea attiverà sul proprio sito una manifestazione d’interesse alla quale seguirà una procedura competitiva a evidenza pubblica e in caso di esito infruttuoso seguirà una trattativa privata. Ismea inoltre potrebbe attivare un mutuo ipotecario se la richiesta è fatta da giovani.

Una bella iniziativa che ci auguriamo sia ripetuta dai Comuni e dalla Region. Mi rivolgo all’assessore Cecchini chiedendole che quanto prima porti a termine il progetto della banca della terra regionale che da troppo tempo è ferma al palo.

ismea_02

ismea_01

Lascia un Commento