NO TUBO, no a opere che non vogliono i cittadini. Perchè il mio no alla modifica del 117

Oggi anche il Fatto Quotidiano parla del supergasdotto Brindesi-Minerbio. L’opera è divisa in 5 tronconi. Massafra-Biccari in esercizio, Biccari-Campochiaro in costruzione, Sulmona-Foligno procedimento e discussione in corso come il Fologno-Sestino ed essendo la regione Umbria non d’accordo ad oggi lo si puo’ bloccare. Il Sestino-Minerbio invece, non ha ancora l’autorizzazione a costruire

Ebbene con la CLAUSLA di SUPREMAZIA introdotta al comma 4 del nuovo articolo 117 i territori dovranno stare ZITTI e MUTI. Una conseguenza? Ad esempio, nonostante la Regione Umbria e i Comuni interessati abbiano detto NOTUBO, tale opera si potrà fare lo stesso….alla faccia dei cittadini e della partecipazione.

Quando andrete a votare il 4 dicembre pensateci.

Lascia un Commento