PD, qualcuno ancora ci crede!

La “sinistra” con Prodi ha distrutto l’industria italiana e ci ha fatto entrare nell’euro. Di Bersani e Letta, a parte mantenere e accordarsi con Berlusconi, poco ricordiamo; Renzi dal canto suo ha aumentato le tasse e farà pagare l’IMU sui terreni agricoli. Dimenticavo, ieri voleva cancellare la frode fiscale dell’ex Cavaliere con un comma bis la vigilia di Natale. Al PD degli iscritti importa poco, tanto tesserano chiunque, perfino Benito Mussolini. I rimborsi elettorali li vogliono rimettere, dicono si alle trivelle, tassano le energie rinnovabili, HANNO VOTATO IL JOB ACT!
Mi chiedo, com’è possibile che c’è qualcuno che crede ancora a questa gente? Come è possibile appellarsi ancora a loro?

1 Commento

  1. Il Partito Unico, o come preferisco chiamarlo io PDC (partito disonesti coalizzati) sta avendo la meglio grazie all’appiattimento cerebro / psichico dei valorosi votanti a naso chiuso di quella che fu una volta una parte politica desta e consapevole, vorrò guardare negli occhi tali sostenitori al momento, ormai prossimo, del loro tragico risveglio ….. Solo un “PD” al meglio delle sue forze sarebbe potuto riuscire nell’intento , governando da solo con più del 40 per cento, di far comandare un Berlusconi al 10 per cento ed oltretutto all’opposizione… Una prece!

Lascia un Commento