Archivi Mensili: Aprile 2021

Ecco la mia intervista sul tema “meccanizzazione agricola”

Oggi più che mai, per progettare un futuro del nostro Paese che miri a sviluppare e allo stesso tempo tenga conto delle risorse produttive, umane, economiche e ambientali, è necessaria una collaborazione ed un confronto costante tra la politica e tutti gli attori coinvolti nel processo di produzione, distribuzione, utilizzo, vendita e perfino di formazione ad un corretto e sicuro ...

Leggi Articolo »

“Selvaggina italiana” un opportnità con le linee guida

Come sapete la mia Commissione, oltre che di agricoltura e pesca, si occupa anche di caccia. Poco tempo fa, spiegavo a questo LINK come gestire la fauna selvatica legalmente, introducendo anche alcuni riferimenti in merito alla gestione della “carne di selvaggina”. Su tale argomento, mi preme segnalare che il 25 marzo scorso la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato ...

Leggi Articolo »

Incontro con Giuseppe Conte del 10 aprile 2021

Ringrazio Giuseppe Conte per l’incontro (di ieri) molto cordiale, dove tutti hanno potuto sollevare temi e questioni da chiarire per incardinare sui giusti binari il nuovo progetto 2050 del MoVimento5Stelle. Ritengo importante partire dalle esperienze fatte in questi 8 anni in Parlamento. È necessario avere una IDENTITA’ DELINEATA, chiarendone i confini ed evitando le estremizzazioni che spesso hanno minato il ...

Leggi Articolo »

Riflessioni sulla nuova PAC

La nuova Politica Agricola Comune (PAC) entrerà in vigore il primo gennaio 2023. Sono 9 gli obiettivi che si prefigge: competitività, reddito, filiere, clima e ambiente, paesaggio e biodiversità, ricambio generazionale, aree rurali, salute e qualità del cibo. A cambiare saranno soprattutto i paradigmi: saranno, infatti, “pagati” i comportamenti e non cosa si produce. La prima novità è che i ...

Leggi Articolo »

Il demanio forestale

Era il 1910 quando venne istituita l’Azienda Speciale per il Demanio Forestale (ASFD), al fine di contrastare il degrado e la crisi economica che rischiavano di compromettere l’ambiente italiano. La concessione del capitale ambientale e la divulgazione diventarono il caposaldo delle attività del Real Corpo Forestale, poi Milizia Forestale (1928) e Corpo Forestale dello Stato (1948). Successivamente, negli anni ’70, ...

Leggi Articolo »