Archivi Mensili: Febbraio 2020

Politica agricola comune: la paura degli obiettivi da raggiungere

Il primo giugno 2018 la Commissione europea ha reso pubbliche le prime proposte di regolamentazione della PAC post 2020 delle quali ne  abbiamo già fatto accenno in un precedente articolo. La proposta di riforma, come abbiamo detto, prevede l’utilizzo di un piano strategico nazionale che consente di finanziare interventi sia con il primo che con il secondo pilastro per raggiungere obiettivi comuni. Il piano strategico ...

Leggi Articolo »

Etichettatura: la mia lettera ai Ministri Sviluppo Economico, Agricoltura e Salute

Gentili Ministri Vi scrivo per sottoporre alla Vostra attenzione una questione che ritengo di rilievo, che interessa per diversi aspetti i Vostri Dicasteri. Come certamente rammenterete, dal prossimo primo aprile verrà meno la vigenza dei decreti ministeriali “sperimentali” adottati a suo tempo dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, che impongono l’indicazione dell’origine dell’ingrediente primario in etichetta, con riguardo ...

Leggi Articolo »

Le certificazioni ambientali

Il convegno a tema La misura della sostenibilità ha distinto due mondi: l’agricoltura e “il resto del mondo“. Il settore agricolo è l’unico che, gestendo i beni naturali può anche avere effetti positivi sul bilancio ambientale mentre gli “altri settori” possono “solo fare danni” e quindi dobbiamo fare in modo che quest’ultimi siano il meno possibile. La sfida agricola della ...

Leggi Articolo »

La misura della sostenibilità

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU. Essa ingloba 17 Obiettivi per un totale di 169 ‘target’ per guidare il mondo nell’arco dei prossimi 15 anni: i Paesi, infatti, si sono impegnati a raggiungerli entro il 2030. L’ ...

Leggi Articolo »

Infrastrutture in Umbria: la Guinza, Terni Civitavecchia, svincolo di Scopoli e tratte ferroviarie

La Galleria della Guinza è una delle tante incompiute che abbiamo in Italia e stiamo seguendo da tempo, anche in collaborazione con Anas. Voglio ricordare che il progetto iniziale nasceva oltre 20 anni fa e prevedeva un’unica canna di 6 km a doppio senso, la cui costruzione rientrava nel progetto della superstrada Due Mari (E78). Dopo l’incidente del Monte Bianco ...

Leggi Articolo »