Archivi Mensili: novembre 2015

Penetrazione della Rete nel settore agroalimentare

DSC_02

Uno studio del CNR condotto dal Dott. Martinelli ha valutato quanto l’uso di internet è penetrato nel settore agro-alimentare. Quante e quali sono le imprese oggetto delle studio? Da un estrazione del database di Infocamere sono state individuate una serie di aziende con codice primario ATECO 2007 relativo ai codici A (agricoltura, silvicoltura e pesca; rif. 01,02,03), C (attività alimentari ...

Leggi Articolo »

M5S ad Apecchio per convegno sulla birra artigianale 

Locandina Evento birra 27 novembre tavola rotonda

“Da tempo abbiamo cercato di porre all’attenzione del Parlamento e del Governo la questione relativa alla regolamentazione del settore della birra artigianale, ma riscontriamo ancora dei nulla di fatto, per questo abbiamo deciso di muoverci sul territorio italiano ed ascoltare da vicino le esigenze di questo settore”. Così Chiara Gagnarli e Filippo Gallinella, deputati della Commissione Agricoltura del Movimento Cinque ...

Leggi Articolo »

Esiste un digital divide nel settore agroalimentare?

evento_agricoltura

Si, enorme – questa la risposta che ho dato al convegno organizzato sul tema dal CNR – Oltre alla tecnologia, l’impiantistica, il supporto materiale, si deve parlare di quale informazione serve dare, a chi, quando e perché. Insomma, prima studiamo il metodo per interagire con il mondo agricolo, poi colmiamo il digital divide strumentale. Vado subito a fare qualche esempio, più specifico ...

Leggi Articolo »

Vacche smarrite? Stop a business illecito

primopiano_mucche-sulla-strada-470x341

L’importante inchiesta sulle vacche smarrite, partita dalla Procura della Repubblica di Avezzano e giunta fino all’Umbria, merita una decisa reazione da parte del Parlamento. E’ necessario creare un database centralizzato per la zootecnia che oltre ai dati anagrafici e sanitari contenga anche le denunce di furti, smarrimenti e morte degli animali da allevamento per favorire controlli mirati su scala nazionale. ...

Leggi Articolo »

Trasimeno e il turismo invernale….quale?

traghetto

  Ritengo particolarmente positiva la giornata di raccolta delle olive organizzata ieri (domenica) da Arpa e mondo dell’associazionismo all’isola Polvese, favorita dalla partenza del battello ogni 45 minuti e dall’attivazione di un servizio gratuito di trasporto. La Regione dovrebbe prendere esempio da questa iniziativa e moltiplicare gli sforzi per aumentare nei mesi invernali il servizio di trasporto verso l’isola Maggiore. ...

Leggi Articolo »

Olio made in Italy, una riflessione

olio_test

Il Fatto Quotidiano parla di un “presunto cartello dell’olio italo-spagnolo“. Molti non sanno che la Deoleo (azienda spagnola ora in mano ad un fondo di investimento inglese) è la prima azienda nel mondo che vende olio di oliva e che possiede marchi come CARBONELLI, SASSO, CARAPELLI e BERTOLLI, ma basta andare sulla homepage del sito per leggere quello che dico. Questi fenomeni, ...

Leggi Articolo »